Presenti in piazza, assenti sui quotidiani

“Sabato 19 maggio le strade del centro della nostra città sono state attraversate da un corteo pacifico, che dava voce al dolore ed alla rabbia per ogni tipo di violenza che gli uomini esercitano sulle donne in quanto donne. Uomini – veniva gridato – uscite dal silenzio!

Tra i giochi di bambini in Piazza Duomo, un matrimonio in Comune, i banchi colorati della Sala e le botteghe del Centro, da cui si affacciavano volti incuriositi e solidali, il corteo colorato, con striscioni, cartelli, numeri e slogan, ha cercato di condividere la gravità di questa vera emergenza sociale che è la violenza maschile sulle donne. E’ la prima volta che a Pistoia questo tema viene portato per le strade, dandogli un nome, anzi i nomi delle 60 donne uccise in questo inizio di anno.

Noi giornalisti condividiamo con la politica la responsabilità di cogliere, valorizzare e moltiplicare le culture che dal basso prefigurano una buona società, una società che, come la manifestazione chiedeva, abbia grande cura della libertà delle donne. Per questo vogliamo ringraziare le organizzatrici e tutte le persone che hanno partecipato al corteo e vogliamo impegnarci a scrivere più spesso della forza delle donne, del loro coraggio e dello speciale amore per la vita che le donne insegnano”

Questo è l’articolo che come “Rete 13 febbraio-Se non ora quando?” di Pistoia ci sarebbe piaciuto leggere sulla cronaca locale dei giornali dopo il flash-walk contro il femminicidio di sabato pomeriggio; purtroppo su di essi non c’è stata traccia di informazione, neppure all’interno del resoconto sul Presidio per i tragici fatti di Brindisi, nel quale il corteo contro il femminicidio è confluito.

Dobbiamo anche noi concludere… è la stampa, bellezza! Peccato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Donne, Femminicidio, I Nostri Incontri, Violenza di Genere e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...